Bonefish Tungsten Points for 0.166 ID arrows

229,90

XTEE Tungsten Points for 4.2mm (0.166″) ID arrows

  • Break-off 140-130-120
  • High-density and High-quality tungsten
  • Ultra-low tollerances to reach the best performance
  • Custom design to lengthen the point
Svuota

Punte in Tungsteno XTEE per Gold Tip Pierce, Victory Vap e compatibili (0.166 ID)

VANTAGGI
Non a tutti è però sono ancora chiari i vantaggi funzionali di una punta in Tungsteno rispetto ad una in Acciaio. Quasi istintivamente, considerato il peso specifico ( Tungsteno 19,1 Kg/dm3 – Acciaio da 7,48 a 7,9 Kg/dm3 ), saremmo portati a pensare che sia questo il dato più rilevante quando calato nella sfera arcieristica ed in parte, potrebbe essere vero. E’ indubbio infatti che, grazie alle ridotte dimensioni in lunghezza (sia all’interno che all’esterno dell’asta ), i manufatti in Tungsteno contribuiscano ad aumentare il FOC di una qualsiasi freccia. Va però rimarcato che questo incremento si aggirerà attorno al 2% e solo per le lunghezze d’asta più rilevanti (dai 28” in su). Per gli allunghi più contenuti, infatti, tale effetto si ridurrà in maniera considerevole sino a diventare quasi irrisorio in termini pratici. Per esempio una freccia lunga 26” con una punta in tungsteno da 110 Grani fornirà pressoché l’identico FOC della stessa freccia con una punta in Acciaio di 120 Grani. Nel caso di aste “lunghe” tuttavia, bisognerà prestare particolare attenzione che lo Spine delle stesse non venga eccessivamente alterato (ammorbidito) proprio a causa di un deciso scostamento del peso verso la parte anteriore della nostra freccia.
Un altro potenziale vantaggio delle punte “corte” potrebbe essere anche rappresentato dalla riduzione della deriva laterale delle frecce in volo che il binomio alto peso/lunghezza ridotta, senza dubbio offrirebbe. Anche in questo caso, però, nella migliore delle ipotesi, si parlerebbe di un decremento quantificabile attorno al 3%.

Ma allora, perché ci si dovrebbe esporre ad un esborso senza dubbio ingente passando da Acciaio a Tungsteno?. Semplice: per tutte quelle peculiarità residue che il Tungsteno può vantare e che abbiamo già citato. In definitiva, infatti, le punte in Tungsteno sono praticamente “eterne“. Non si storceranno con l’uso, anche intensivo, e quindi con i ripetuti impatti anche su superfici non proprio eccezionalmente idonee. Mantenendo la loro rettilinearità nel tempo, inoltre, salvaguarderanno la vita della freccia che invece, anche con lievissime “ Piegature “ di punta (nel caso dell’acciaio, praticamente fatali) risulterebbe in breve tempo, inservibile. Concludendo, quindi, possiamo senza dubbio asserire che, a fronte di qualche controindicazione che si può palesare in certe condizioni limite, l’adozione delle Punte In Tungsteno porterà in sè dei vantaggi, vuoi balistici (relativi), vuoi “pratici“ (sostanziali), sicuramente non trascurabili.

Peso 0.120 kg
Dimensioni 15 × 5 × 5 mm
Quantity

6 pz., 12 pz., 24 pz.

COD: N/A Categoria: Tag: , ,
Help Chat
Invia